30.04.2018
Interruzione servizio da Albate-Camerlata sulle linee TILO

A partire dal 2 settembre 2018 e per un periodo ancora da definirsi, le linee S10 e S40 del TILO faranno capolinea a Como San Giovanni e non più ad Albate-Camerlata.

Leggi gli articoli sull'argomento.

Tags:

10.11.2017
Incontro informativo a Sant'Antonino

Martedì 7 novembre 2017, alle ore 17.00 presso la Sala Multiuso di Sant’Antonino si è tenuto l'evento informativo per le aziende coinvolte nel progetto della Centrale della mobilità di Cadenazzo, Gambarogno e Sant’Antonino.

Sono intervenuti all’incontro i rappresentanti dei Municipi di Cadenazzo, Gambarogno e Sant’Antonino, la Sezione della Mobilità e gli operatori Planidea/Sofistar/Studio Allievi promotori del servizio di Centrale di mobilità MobAlt.

Ecco una rassegna dei giornali cartacei e web che parlano del servizio.

Tags:

10.11.2017
Sempre più utenza per il nuovo Battello Porto Ceresio - Morcote
Battello

Il nuovo servizio via lago per pendolari, proposto nell’ambito di un progetto di mobilità aziendale che coinvolge i Comuni del Pian Scairolo e di Lugano, sta riscuotendo un successo crescente tra gli utenti. Ad oggi sono più di una trentina le persone che hanno testato il servizio, di cui circa due terzi ha deciso di usufruirne stabilmente, stipulando abbonamenti mensili (18 persone) e in alcuni casi anche per tutta la durata della sperimentazione fino a fine dicembre 2017 (4 persone).

03.10.2017
Battello Porto Ceresio - Morcote: serata informativa
""

Venerdì 29 settembre si è tenuta a Porto Ceresio una serata informativa in cui la sindaco di Porto Ceresio Jenny Santi, il capoprogetto di Mobalt Davide Marconi, e Alessandro Rezzonico e Davide Bartolini della Società Navigazione del Lago di Lugano hanno illustrato in dettaglio il nuovo servizio di mobilità composto da battello Porto Ceresio - Morcote più Autopostale 431 per arrivare sul Pian Scairolo e Lugano.

25.09.2017
Lancio del primo Battello Mobalt

Il 2 ottobre 2017 partirà il nuovissimo Battello Porto Ceresio - Morcote che offrirà ai lavoratori un nuovo modo veloce e alternativo per raggiungere le aziende del Luganese: sarà possibile (previo permesso esposto sul cruscotto) lasciare gratuitamente la propria auto nell'ampio parcheggio adiacente a Via Fiordalisi a Porto Ceresio, e raggiungere l'imbarcadero davanti a Piazza P. Bossi.

Tags:

21.09.2017
Navette, battelli, carpooling ed e-bike per il Pian Scairolo
Con l'inizio di settembre ha preso avvio la fase operativa del progetto pilota di Centrale di mobilità Pian Scairolo promosso dai Comuni di Collina d'Oro e Grancia e dalla Città di Lugano e sostenuto dal Dipartimento del Territorio.
 
Ai collaboratori delle 17 aziende partecipanti, per un totale di 2'000 posti di lavoro, verranno proposte misure quali navette inter-aziendali, il trasporto p
12.09.2017
Incontro informativo a Bellinzona

Lo scorso 7 settembre 2017, presso la sala del Consiglio comunale di Bellinzona, si è tenuto il primo incontro informativo con le aziende invitate a partecipare al progetto Centrale di Mobilità. Sono già più di 40 aziende per un potenziale di oltre 8'000 collaboratori! E' possibile scaricare le presentazioni della serata da QUI.

Tags:

15.06.2017
Lancio della fase operativa di Lugano Centro
""

Il 13 giugno 2017 nella Sala del Consiglio Comunale di Lugano si è tenuto l'incontro per la definizione dei prossimi passi nell'ambito del Piano comprensoriale e della Centrale di mobilità di Lugano Centro.

27.04.2017
Inizio della fase aziendale del comparto di Balerna-Novazzano

Oggi si è tenuto, nella Sala del Consiglio Comunale di Balerna, l'incontro per l'inizio della fase aziendale nel comparto di Balerna-Novazzano. La partecipazione delle aziende è stata ottima; si sono uniti all'evento anche Fabio Canevascini, capodicastero mobilità, aziende e cimitero di Balerna, Sergio Bernasconi, sindaco di Novazzano, e Davide Marconi, capoprogetto di Mobalt.

22.02.2017
Inizio della fase aziendale del comparto del REMO

Oggi si è tenuto a Caslano l'incontro per l'inizio della fase aziendale nel comparto del REMO. Hanno partecipato all'incontro Iris Brugnetti, vicesindaco di Caslano, Mattia Marchesi, municipale di Sessa, e Davide Marconi, capoprogetto di Centrale di mobilità Mobalt.

Tags:

Pages